Intervista ISPL Image and Sound Processing Lab – Parte 1

Pubblicato il 30 Nov 2020

Intervista ISPL Image and Sound Processing Lab – Parte 2

https://www.youtube.com/watch?v=knkvxQTVeGU

More About ….

SEG STUDENT CHAPTER OF PISA

Lo Student Chapter (SC) della Society of Exploration Geophysicists (SEG) presso l’Università di Pisa (UNIPI) è stato fondato nel 2009, con il supporto del Professore Emerito Alfredo Mazzotti, allora Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Geofisica di Esplorazione e Applicata.

leggi tutto

SEG 2021 Elections

Congratulazioni a Barbara Ciurlo eletta come SEG District Representative! Election Results (seg.org)    BARBARA CIURLO Dal 1989 in AGIP, attualmente Barbara lavora come manager presso la divisione Eni Upstream per attività G&G con un focus sulla...

leggi tutto

More About this Topic

Intervista a Francesco Picetti, Paolo Bestagini e Vincenzo Lipari dell’Image and Sound Processing Lab Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria – Politecnico di Milano. ____________________________________________________________

Indice: 0:00 Introduzione 6:17 Presentazione Vincenzo Lipari, Paolo Bestagini, Francesco Picetti 13:05 Excursus su ISPL e Ingegneria delle Telecomunicazioni @ PoliMi 19:12 Artificial Intelligence nell’ambito dell’interpretazione e processing dei dati sismici ____________________________________________________________

VL: Sono Vincenzo Lipari, e ho sempre lavorato presso il dipartimento di elettronica, informazione e bioingegneria del Politecnico di Milano dove attualmente sono un tecnologo responsabile delle attività di geofisica del laboratorio ISPL del dipartimento di elettronica, informazione e bioingengeria del Politecnico di Milano. Mi sono laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni nel 2002 e fin dalla tesi di laurea mi sono occupato di processing dei dati sismici, in particolare la mia tesi si occupava di migrazione di Kirchhoff. Ho continuato le ricerche durante il mio dottorato sempre nel gruppo di ricerca del professor Drufuca occupandomi di migrazione di Kirchhoff nel dominio degli angoli in profondità. Sono quindi rimasto nel gruppo del professor Drufuca assumendo sempre più compiti di coordinamento, seguendo tesisti e dottorandi e collaborando con Eni. In quest’arco di tempo mi sono occupato di diversi problemi, dalla predizione delle multiple, all’imaging delle diffrazioni, dall’anisotropia alla regolarizzazione della tomografia a riflessione e ultimamente,i di Reverse Time Migration e soprattutto di Full Waveform inversion. Negli ultimi anni con la fusione del vecchio gruppo del professor Drufuca all’interno di ISPL ho iniziato a interessarmi sempre di più anche degli aspetti relativi al machine learning e del deep learning ed alla loro possibile applicazione alla geofisica.

PB: Sono Paolo Bestagini, e sono un ricercatore dell’“Image and Sound Processing Group” (ISPL) al Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria (DEIB) del Politecnico di Milano. Lavorativamente parlando sono nato e cresciuto al Politecnico. Mi sono laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni nel 2010, e ho ottenuto il dottorato di ricerca in Information Technology nel 2014 al Politecnico di Milano. Dopo il dottorato di ricerca ho sempre lavorato al DEIB, prima come PostDoc, e ora come ricercatore. Ho iniziato la mia carriera di dottorando occupandomi di metodi per la localizzazione di sorgenti acustiche tramite schiere di microfoni. Data la multidisciplinarietà del gruppo ISPL e i nuovi progetti di ricerca entranti mi sono presto avvicinato al mondo dell’analisi forense di audio, immagini, e video, che oggi è il mio principale tema di ricerca. Per quanto riguarda gli strumenti utilizzati nella mia ricerca, all’inizio sicuramente sfruttavo molto conoscenze nell’ambito dell’elaborazione dei segnali. Mi sono man mano avvicinato al mondo del machine learning. Grazie all’ingresso di Vincenzo nel gruppo mi sono avvicinato anche al mondo dell’analisi di dati di natura geofisica, cercando di applicare strumenti di machine learning.

FP: Sono Francesco Picetti, dottorando nel gruppo ISPL. Mi sono laureato con una tesi di analisi di campi acustici con schiere di microfoni, per localizzazione di sorgenti e manipolazione di scene sonore. Dopo la laurea, ho iniziato a lavorare con Paolo ed Enzo sull’elaborazione di immagini geofisiche con tecniche di deep learning, dai ground penetrating radar alle acquisizioni sismiche e Reverse Time Migration. L’anno scorso sono stato in visita allo Stanford Exploration Project, gruppo guidato dai professori Biondo Biondi e Jon Claerbout. Attualmente collaboro con i loro studenti ad una libreria di ottimizzazione numerica per cluster HPC.